PERNOD EXPORT ANIS SUPERIEUR PERNOD PERE & FILS  -   cod. 00001549
Categoria: Pastis e Liquori all'Anice
Prezzo: non disponibile
Disponibilità: 0
Contenuto:
Confezione: 1
Località: Francia-Provence
Produttore: Pernod Pere & Fils


Chiedi informazioni sul prodotto

 
Nel 1805, Henri-Louis Pernod fonda la Maison Pernod Fils a Pontarlier, nel dipartimento Doubs.

Nel 1871, Ariste Hemard fonda a Montreuil la distilleria Hémard.
Nel 1872, Jules-François Pernod fonda a Avignon la Società Pernod Père et Fils.
Nel 1926, vi è la fusione delle società di Pontarlier, Avignon, Montreuil, che nel 1928 diventano la ditta Pernod.
Nel 1938, creano la marca Pernod 45.
Nel 1951, viene lanciata la marca 51.
Nel 1959, lo stabilimento Pernod prende il nome sociale Pernod.
Nel 1965, Pernod riacquista la distilleria di Suze.
Nel 1975, Jean Hémard (Presidente della Pernod) e Paul Ricard (Presidente della Ricard) creano il Gruppo Pernod Ricard.
La storia di Pernod Ricard può essere suddivisa in diversi periodi chiave.
Nel dicembre del 1974, Pernod e Ricard erano acerrimi concorrenti di lunga data nel mercato degli alcolici a base di anice.
Con grande coraggio, decisero di unire le loro forze per conquistare i mercati esteri.
Nel 1975 il Gruppo inizia il suo sviluppo internazionale.
Dal 1985 Pernod Ricard costruisce una rete di vendita globale (Europa, America, Asia e Australia).
Nel 2000 inizia l’epoca delle grandissime acquisizioni.

Pernod è il nome convenzionale di questa nota bevanda liquorosa francese all'anice da consumarsi come aperitivo, che appartiene alla società Pernod del gruppo Pernod Ricard.
Il Pernod non è tecnicamente un Pastis (nome dato a bevande alcoliche profumate all'anice).
Il liquore deve il suo gusto alla distillazione di piante e non alla macerazione, utilizzata per la produzione di Pastis.
Il prodotto è elaborato con essenze d'anice stellato, chiamato anche con il nome Badiane chinoise (spezia vicina all'anice).
Quando si estrae viene mescolato e distillato con essenze di piante aromatiche, in una quantità uguale di menta e coriandolo.
Il liquore attuale è l'eredità del Pernod 45, commercializzato per la prima volta nel 1938, che coincide con l'emissione della legislazione francese che permetteva nuovamente la vendita di liquori e bevande alcoliche che hanno 45°.
Dal 1951 al 1954, Pernod commercializza un liquore etichettato Pernod 51, in riferimento al suo anno di nascita (gli aperitivi a base di alcool e anice, erano proibiti sul mercato francese, furono nuovamente autorizzati nel 1951).
Nel 1954, Pernod 51 ribattezzato Pastis 51, quindi semplicemente 51.
L'alcool all'anice fece fare un grosso successo alla casa Pernod alla fine del XIX° secolo, approfittando della fine del divieto della vendita dell'assenzio romano in Francia.
Questo liquore senza zucchero a 68°, ha una parte di tujone (è un chetone e un terpene, presente nell'assenzio romano inferiore a 10mg/l, che risponde alle costrizioni legislative francesi in vigore).
Pernod si consuma tradizionalmente diluito nell'acqua naturale con ghiaccio, ma può fungere da ingrediente in vari cocktail, ad esempio mescolato a vodka, limonata e sciroppo di ribes nero, o diluito con succo di mirtillo, una bevanda molto diffusa in America Settentrionale.

PERNOD EXPORT ANIS SUPERIEUR PERNOD PERE & FILS

Rarissima mezza bottiglia di Anis Supérieur prodotta appena dopo la messa al bando dell’Assenzio.
Abbiamo la conferma di ciò anche dall’indicazione Pernod Père & Fils che colloca questo flacone in un periodo temporale antecedente il 1929.
In seguito questo marchio è stato soppiantato da Etablissement Pernod.
La bottiglia si presenta in uno stato di conservazione eccellente.
Etichetta e collarino, se si esclude una leggera patina, sono perfetti.
Manca buona parte della ceralacca posta a protezione del tappo in sughero.
Livello posto appena sopra la base della spalla.
Contenuto non indicato.
Gradazione alcolica: 32% Vol.
Bottiglia museale.

SOLD OUT

Powered by AlphaTeam