ROERO ARNEIS SETTE ANNI 2013 ANGELO NEGRO  -   cod. 00001563
Categoria: Bianchi e Rosati italiani
Prezzo: non disponibile
Disponibilità: 1
Contenuto: 0,75 lt.
Confezione: 1
Località: Italia-Piemonte
Produttore: Negro Angelo Monteu Roero


Chiedi informazioni sul prodotto

 
Prima di Giovanni Negro, l’attuale titolare, nella storia dell’Azienda Agricola Negro Angelo e Figli c’è stato un altro personaggio che ha portato il suo nome.
Nell’anno 1670, Giovanni Dominico Negro, figlio di Audino, era proprietario, nella stessa zona dove oggi si trova il podere Perdaudin con i suoi prestigiosi vigneti, di una casa con forno, aia, cantina e filari di viti.
Questa reminiscenza storica, registrata negli archivi del comune di Monteu Roero, rimane come traccia indelebile di un passato che già è stato alla ribalta delle cronache, seppure di territorio.
Anche oggi Giovanni Negro e la sua azienda agricola, sono testimoni orgogliosi delle splendide capacità riproduttive del Roero.
Tra Monteu Roero e Canale si trovano le vigne e le cantine dell'Azienda Agricola Negro Angelo e Figli: quasi cinquanta ettari coltivati a vite, che privilegiano le varietà tradizionali della zona: Arneis, Favorita, Barbera, Nebbiolo, Bonarda e Brachetto.
A Cascina Riveri, nella frazione S. Anna c'è il cuore dell'azienda: i locali di cantina e gli spazi per l'accoglienza.
Qui, Giovanni Negro ha dalla sua il supporto della moglie Marisa e dei quattro figli, Gabriele, Angelo, Emanuela e Giuseppe, ormai tutti impegnati nell'azienda.
Il risultato di questo connubio tra tecnologia, tradizione, giovani e vecchie generazioni, è la produzione di vini gradevoli, impeccabili dal punto di vista qualitativo, ricchi di una personalità spiccata, con profumi intensi e strutture complesse, capaci di conquistare consensi in Italia e nel mondo intero.

ROERO ARNEIS SETTE ANNI 2013 ANGELO NEGRO

Un unicum della denominazione, è il primo Arneis in assoluto ad aver provato la strada del lungo affinamento.
Prodotto solo nelle grandi annate.
Un sfida azzardata che ha riservato un sorprendente risultato.
Affinamento in acciaio inox “sur lies” con battonage per minimo 6 mesi; segue un ulteriore affinamento in bottiglia per 7 anni.
Colore giallo paglierino, con intensi riflessi dorati.
Il profumo, dal principio agrumato, porta in sé nuances di nocciola ed anice stellato, con sentori retro-olfattivi di pesca, pera matura e zafferano.
In bocca ha un ingresso caldo, cui segue una buona nota acida che accompagna alla scoperta di un’intricata e avvolgente trama minerale che sfuma nel sapido.
Vino da conservare.

Powered by AlphaTeam